La Scuderia
nuova

Audi-Sport & Autotest Motorsport

La scuderia nuova

Il sogno

Tutto nasce da un’idea, da un sogno inaspettato che ha permesso all’alto atesino Josef Unterholzner di dimostrare che con la giusta dose di passione e volontà tutto è possibile. Partendo come un giovane meccanico di Foiana, che amava manomettere macchine nel suo garage, diventò uno degli esperti più riconosciuti dai vari fornitori di automobili. Il giovane contadino sognava una propria macchina, anni dopo con le sue idee si profilò come fornitore di fiducia per marchi internazionali come Audi, VW, Porsche, Seat, Skoda, BMW, Lamborghini, Bentley, Rolls Royce, Mercedes e McLaren.

Dal 1983 al 2016 ebbe in mano come titolare le sorti della ditta “Autotest”, impiegando circa 600 collaboratori. Ma negli ultimi anni, la sua missione si è evoluta: come direttore generale della scuderia “Autotest Motorsport” conquistò tre mondiali e due vice-campionati nella FIA Electric and New Energy Championship. Anche quest’anno ha definito il piano di azione per vincere questa serie internazionale, partendo con una vettura del marchio Audi modello E-Tron, cedendo così la vecchia collaborazione con Tesla.

La combinazione perfetta

Il matrimonio tra Audi e Josef Unterholzner pare essere perfetto: la tecnologia innovativa dei costruttori tedeschi e l’esperienza in questa categoria del direttore generale formano una coppia a prima vista imbattibile. In questa stagione partono due Audi E-Tron per “Autotest Motorsport” con una missione ben definita: conquistare il mondiale. Per raggiungere questo obbiettivo, la scuderia ha a disposizione i migliori piloti e navigatori: il primo nel circolo è il bolzanino Walter “Fuzzy” Kofler, triplice campione del mondo di categoria. Accanto a Kofler si siede Franco Gaioni. Nella seconda Audi parte il campione del mondo in carica, Guide Guerrini, assieme al suo navigatore di fiducia Emanuele Calchetti.

“Geat nit, gib`s nit” – tutto é possibile

La frase che rappresenta come nessun’altra la filosofia di Josef Unterholzner, che dal giovane contadino ed apprendista meccanico è diventato un esperto automotive riconosciuto a livello internazionale. Da anni arricchisce la FIA Electric and New Energy Championship con la sua competenza ed esperienza nel campo. Per la stagione 2019 gli riuscì un coup inaspettato ovvero la prima partecipazione in assoluto di Audi in questa serie. Ed infatti, i pionieri automobilistici di Ingolstadt si affidano cecamente all’expertise di Unterholzner. Questa fiducia va ripagata. Ripagata con successi.

Ma non solo Audi sa che il nome Unterholzner è una garanzia. Anche gli sponsor come Visit Lana, Alperia, Nils, Kiku, Automotive excellence Südtirol, Intercable, Brose e MD accompagneranno il team per la missione alla conquista del campionato del mondo.

Attualità

Noi ti teniamo aggiornato


Team Autotest Motorsport
Team Autotest Motorsport
Konstrukteurs Weltmeister FIA-WM 2019 in Elektroautos mit Audi E-Tron!!!!

Danke Dolomiten - Tagblatt der Südtiroler!!!! 😎🚀
Team Autotest Motorsport
Team Autotest Motorsport
Rally elettrici, Audi campione del mondo costruttori con due gare di anticipo!

Nei Paesi Baschi il trionfo del team Autotest Motorsport completato dal secondo posto di Kofler e Gaioni che allungano in testa alle classifiche piloti e copiloti!!

L'Eco Rallye Bilbao-Petronor, undicesima tappa del campionato FIA di rally per auto elettriche, incorona Audi campione del mondo costruttori con due gare di anticipo. La gara basca ha infatti portato alla casa di Ingolstadt 16 punti grazie all'ottimo secondo posto della E-Tron degli altoatesini Fuzzy Kofler e Franco Gaioni, mentre la diretta concorrente, Tesla, si è fermata ai 2 punti guadagnati dai francesi Didier Malga e Anne Bonnel, ottavi: a questo punto il vantaggio di Audi in classifica generale è di 69,5 punti, e il distacco non potrà essere colmato nelle due gare rimanenti, l'eRallye Monte Carlo e l'Eco Rallye de la Comunitat Valenciana.
Il patron di Audi Team Autotest Motorsport, Josef Unterholzner, è raggiante: “Nel giorno in cui Mercedes ha conquistato il titolo costruttori in Formula 1”, dice, “Audi si laurea campione negli E-Rally: era l'obiettivo che ci ponevamo all'inizio della stagione quando abbiamo allestito il team e non possiamo che essere felicissimi. Complimenti a tutta la squadra!”

I 16 punti di Kofler-Gaioni sono estremamente preziosi anche per quanto riguarda le graduatorie individuali, visto che i due altoatesini hanno guadagnato 12 lunghezze su Artur Prusak e Thierry Benchetrit su BMW, giunti settimi a Bilbao.
La vittoria nella gara basca, svoltasi su un percorso di circa 650 chilometri, è andata agli spagnoli Asier Santamaría e Roberto Rentería su Hyundai Kona, stessa auto che ha centrato anche il terzo posto con l'equipaggio Cortés-Rodríguez. Per l'altro equipaggio di Audi Team Autotest Motorsport, quello composto da Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti, un weekend caratterizzato da numerosi intoppi, a cominciare da problemi di salute del pilota nel primo giorno, concluso in quindicesima posizione, per poi risalire fino alla dodicesima piazza al termine della gara.

Archiviato il mondiale costruttori, il prestigioso eRallye Monte Carlo diventa decisivo per la lotta per il primato nei mondiali piloti e copiloti, rispettivamente tra Kofler e Prusak e tra Gaioni e Benchetrit, mentre Guerrini e Calchetti dovranno difendere il loro terzo posto iridato dai campioni del mondo in carica Malga-Bonnel.

Appuntamento per la penultima tappa del campionato tra meno di dieci giorni nella città di Valence, da cui la carovana del mondiale elettrico si muoverà verso il Principato di Monaco.
Team Autotest Motorsport
Team Autotest Motorsport
Top Teamleistung 🏆👏👏

Galleria immagini

Premium partner

altri partner